PostHeaderIcon Archivio articoli

Filtro 

  • La “nuova Suakin”

    12 aprile   Mentre abbandonata sull’isolotto la vecchia Suakin, fatta di fragile pietra corallina, si polverizza lentamente e inesorabilmente come un mandala sotto l’effetto del forte vento da nord che, granello per granello, si porta via pezzi di ...
  • Suakin, città morta

    11 aprile   Passeggiando fra le rovine della vecchia Suakin, edificata su un’isola collegata alla terraferma da un sottile istmo lungo poche decine di metri, vien spontaneo chiedersi quale formidabile calamità si sia abbattuta con tanta efferatezza ...
  • Mohammed

    9 aprile   Chi in barca a vela getta l’ancora nell’antico porto di Suakin non può fare a meno di entrare in contatto con Mohammed. Dal 1992 lui é qui, ben piantato su due piedoni smisurati sui quali poggia un colosso avvolto da una calabea bianca...
  • Nebbia di sabbia

    7 aprile   A Go Go é tutta beige. Tuga, pannelli solari, bimini, gommone, sartiame, drizze e scotte, tutto é ricoperto a un sottile strato di pulviscolo ocra. Sabbia portata dal vento. Le secchiate d’acqua di mare che gettiamo sul ponte per risciac...
  • Densa foschia sul Mar Rosso

    5 aprile Densa foschia sul Mar Rosso Sembra di essere tornati a navigare nello stretto di Malacca. Una foschia densa e pesante filtra la luce del sole e si impadronisce dei colori rendendo tutto grigio, ovattato e malinconico.Anche la pesca langue. Stama...
  • Asmara

    2 aprile Asmara Salomon, il tassista, é puntuale. Alle 0600 partenza per Asmara, la capitale dell'Eritrea. Un altro viaggio nel viaggio. Lungo il percorso che si snoda per circa tre ore nel deserto, attraversiamo pianure, poi colline e infine montagne. ...
  • Massawa

    30-31 marzo Massawa Quando ci siamo arrivati, dopo una bella veleggiata da Shumma, l'ancoraggio a sud di Massawa che avevamo individuato sulla mappa nautica, era curiosamente avvolto da una densa foschia. Man mano che ci avvicinavamo, i contorni della te...
  • Shumma

    29 marzo Shumma L'isola eritrea di Shumma é un monumento naturale alla diuturna lotta fra la vita e la morte. Appare all'orizzonte come una sottile striscia scura, essenziale, senza sfarzi, fronzoli o smancerie, come ad ammonire chi arriva che qui si fa...
  • Mojeidi

    27 marzo Mojeidi Tanto sono floride e feconde le isole del Pacifico, tanto sono aride e sterili quelle del Mar Rosso. Onde e vento ci lavorano alacremente da millenni, modellandole e invecchiandone l'aspetto rugoso e glabro. L'assoluta siccità, in mezzo...
  • Pirati attivi

    26 marzo Pirati attivi Soltanto ora, dopo aver tranquillamente riposato per una notte sottovento a un'isola dell'Eritrea e dopo aver appreso che ieri, a un centinaio di metri da dove ieri l'altro (nottetempo) siamo transitati noi, un cargo é stato attac...
  • Bab El Mandeb in vista

    25 marzo Bab El Mandeb in vista Il primo bagliore del mattino, strappato con la calma dei forti dalla luce all'oscurità, quella luce timida e dubbiosa che sembra galleggiare sull'acqua alle nostre spalle porta con sé qualcosa di nuovo. Qualcosa che tut...
  • Elicotteri

    24 marzo Elicotteri Sin dall'alba di stamane a giro d'orizzonte due tonalità di grigio. Scuro il mare, più chiaro il cielo. L'ambiente é surreale. Improvvisamente il rumore di un elicottero della Marina Militare in avvicinamento. Volteggiano un paio d...
  • Skiff

    22 marzo Skiff Alle 1400 dò la mia consueta occhiata a giro d'orizzonte. Pennellando con lo sguardo la superficie dell'acqua incappo in un cubetto scuro. Mano al binocolo. Sembra un peschereccio. Afferro la radio VHF : "Attila da Carlos, barca sospetta...
  • UKMTO

    21 marzo UKMTO Ai tempi del far west, quando si veniva assaliti dagli indiani, si chiamava la cavalleria. Oggi, chi - come noi - si trova a navigare attraverso il Golfo di Aden, in caso di approccio pirata, chiama UKMTO United Kingdom Maritime Trade Orga...
  • 20 marzo Arabian Sea

    20 marzo Arabian Sea Arabian Sea, indica la mappa. Ecco fatto, abbiamo attraversato anche l'ultimo grande oceano e ci apprestiamo ad entrare nel IRTC (International Recommanded Transit Corridor), il corridoio internazionale di transito raccomandato. Di n...
  • Nomi in codice

    19 marzo Nomi in codice Uno degli imperativi per navigare in queste acque é mantenere un profilo basso e restare il più possibile impercettibili, ovvero : invisibili (se non a distanze ridottissime) e inudibili. Perciò, sin dalla nostra partenza dalle...
  • Attila e Carlos

    18 marzo Attila e Carlos "Attila da Carlos, cambio". "Avanti, Carlos". "Barca sospetta a ore nove. Distanza circa 4 miglia. Osserviamo e monitoriamo sul radar. Precauzionalmente accendiamo il telefono satellitare pronti a premere sul numero d'urgenza di ...
  • Bilanci di pesca

    17 marzo Bilanci di pesca Avendo imparato a mie (ingenti!) spese che molti pesci hanno denti affilati al punto da essere in grado di recidere anche grossi cavi in nylon filati a poppa per la pesca alla traina, ho preso l'abitudine di attaccare esca e am...
  • Frenesia alimentare

    16 marzo Frenesia alimentare Nelle lunghe notti di turno al timone ci si abitua ben presto a scrutare l'orizzonte e il cielo. Non c'é altro da fare. È vero, c'é chi ascolta musica, chi legge, e anche chi guarda un film alla TV. Ma in realtà, questi ...
  • Alchimia

    15 marzo Alchimia I turni di guardia al timone sconfinano spesso nell'alchimia. Tutti i naviganti sono sempre alla ricerca della formula ideale con l'obiettivo primario di non sfiancare l'equipaggio e mantenere viva la concentrazione sulla rotta, sul tr...
Banner